Forlì - Fano 0-2

Netta affermazione dei granata al "Morgagni"

Forlì – Fano 0-2

Netta affermazione dei granata al “Morgagni”

Prima partita ufficiale e prima vittoria per la truppa di Mister Cusatis il quale recupera in extremis il portiere Menegatti, schierato titolare. Nell’Alma difesa a quattro con Cazzola esterno destro, sul versante opposto Taino, con cerniera centrale formata da Torta (capitano) e Ferrani, entrambi indisponibili per squalifica per l’esordio di Bolzano.A centrocampo play basso l’ex Spal Bellemo affiancato a destra da Favo e a sinistra da Gabbianelli. Sulla trequarti Borrelli ad innescare il tandem offensivo composto da Cocuzza e da Gucci. Nel Forli out i nuovi acquisti Sereni e Conson e ben sette under in campo.

Avvio timido dei ragazzi di Cusatis che “soffrono” l’inizio pimpante dei padroni dei casa, che nei primi venti minuti si fanno preferire. Al 28′ miracolo di Menegatti che riesce a neutralizzare una conclusione di Ponsat servito da Parigi. Sul ribaltamento di fronte l’ Alma passa:  il portiere di casa Turrini sbaglia il tempo d’uscita su Cocuzza che, servito da Cazzola, timbra la sua prima rete ufficiale con la maglia granata. L’Alma cresce e dopo pochissimi minuti trova il raddoppio grazie a Bellemo che, dopo una bella iniziativa personale sulla fascia sinistra trafigge Turrini su bel servizio di Taino. Dopo il raddoppio, il Fano sfiora il tris con Ferrani sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la prima frazione si conclude con un netto predominio territoriale fanese.

Nella seconda frazione stesso trend: Alma in costante possesso del pallino del gioco, grazie alle iniziative di Bellemo, il migliore dei suoi, e Gabbianelli (positiva la sua prestazione da interno). Fano che ricerca sempre il possesso palla e raramente spazza via il pallone. Il secondo tempo scorre cosi, con l’Alma , sostenuta da circa 120 tifosi, a controllare il match. Negli ultimi minuti esordio con la maglia fanese del neo acquisto Masini, che sostituisce bomber Gucci.

Prossimo impegno mercoledì al “Mancini” contro l’ Albinoleffe, rinforzata dagli arrivi nelle ultime ore dell’ex fanese Scrosta e di Loviso.

Tabellino ripreso dalla pagina Facebook Sport Fano 24

FORLI’-ALMA JUVENTUS FANO 0-2

FORLI’ (4-3-3): Tur­rin; Baschirotto, Vesi, Cammaroto, Franchetti; Ferret­ti (37’st Tura), Capellupo, Te­ntoni; Tonelli (24’st N. Venturi), ­Parigi (14’st Piccoli), Ponsat. A ­disp.: Baldassarri, Croci, Gentili, Sedioli, Battistini, M. Venturi.­ All.: Gadda.
ALMA JUVENTUS FANO (4­-3-1-2): Menegatti; Cazzola, Torta,­ Ferrani, Taino (44’st Di Nicola);­ Favo (45’st Sassaroli), Bellemo, Gabbianelli; Borrelli; Gucci (41’st Masini), Cocuzza. A disp.: Andrenacci, Zigrossi, Carotti, Zu­po. All.: Cusatis.
ARBITRO: Zufferli di Udine.

RETI: 28’pt Cocuzza (A), 29’pt Bellemo (A).

NOTE: ammoniti Favo; angoli 1-5; recupero 0’+3’; spettatori 700 circa (un centinaio ospiti).

Leave a Reply

Facebook