Focus: 30^ Giornata

Le partite di giornata messe sotto la lente di ingrandimento di FanoGranata

Focus: 30^ Giornata

 

 Teramo  Gubbio

Il Teramo di Mistes Ugolotti si prepara ad ospitare il Gubbio. I locali, dopo la difficile esterna di Bergamo, dove la formazione abruzzese è uscita sconfitta per una rete a zero, cercheranno di puntare all’intera posta in palio. La situazione di classifica sempre più pericolosa non permette passi falsi, il Gubbio avrà di fronte una compagine affamata e vogliosa di riscatto. Gli ospiti, attualmente in sesta posizione, vedono nella trasferta di Teramo la possibilità di agganciare quota cinquanta punti e consolidare la propria posizione in graduatoria, in piena zona play-off. Pronostico molto difficile, con i locali che venderanno cara la pelle e tenteranno l’impresa. Pareggio, il Gubbio può riuscire a tornare dall’Abruzzo con qualche punto in tasca.

 Ancona  Pordenone

Dopo le vicissitudini tra tifosi e giocatori, ora anche l’apparato societario dorico sembra perdere colpi. In una situazione di classifica disperata, la formazione marchigiana non sembra sufficientemente carrozzata per far fronte al Pordenone. La società Friulana, attualmente in quarta posizione, ha già ampiamente dimostrato le proprie qualità tecniche e di compattezza d’organico durante tutto l’arco di stagione. Gli ospiti, galvanizzati dalla vittoria casalinga sulla formazione del Sud Tirol nello scorso turno, si presentano al “Del Conero” col morale alto e buona fiducia nei propri mezzi. Pronostico sbilanciato a favore degli ospiti, la disgregazione dell’ambiente anconetano potrebbe essere la condanna per i dorici stessi. Vittoira del Pordenone.

 Modena Padova

I canarini di Modena si apprestano ad ospitare la formazione dei bianco-rossi patavini. I padroni di casa, in zona play-out a due lunghezze di vantaggio sulla formazione fanese, si presentano al match casalingo dopo la sconfitta di Venezia, dove la formazione di Mister Capuano ha ceduto ai locali di Super Pippo solo negli ultimi minuti della partita, terminata uno a zero in favore dei lagunari. Il Padova invece si prepara a questa insidiosa trasferta dopo aver incamerato tre punti contro il Santarcangelo, battuto all'”Euganeo” con un netto due a zero. I locali hanno già fermato formazioni di ottima caratura al riparo delle mura amiche e anche per il Padova non sarà una passeggiata. Pronostico difficile con le squadre che si potrebbero equivalere: Pareggio, un punto a testa..

 Lumezzane Maceratese

La formazione di Mister Bertoni, dopo il colpaccio esterno di Forlì, ha nuovamente davanti una compagine alla propria portata. In una gara salvezza sempre più serrata, che ha visto reinserirsi proprio il Forlì dopo la sconfitta impartita dal Lumezzane, ogni punto può diventare determinante. Gli ospiti della Maceratese, dopo un avvio di campionato che sembrava destinare la compagine marchigiana alle zone di bassa classifica, si ritrovano in dodicesima posizione a soli quattro punti dalla zona play-off. Pronostico difficile anche in questo caso, con i padroni di casa che partono leggermente favoriti.

 

QUI LA CLASSIFICA

 

 

Facebook